Primario Amatoriale Rapporto bdsm senza nessun tabu

AVEN Italia • La comunità degli asessuali italiani

Rapporto bdsm 49448

Messaggio da Bianca » mar dic 08, am. Messaggio da Raffinato » dom dic 13, pm. Messaggio da Bianca » dom dic 13, pm. Messaggio da Nera » lun mag 20, am.

Da diamanda : 2 marzo in Feticcio e tabù. Ciao a tutti, di recente c'è stato il boom di un libro che ha portato alla luce un mondo finora rimasto affondato ed è quello del BDSM bondage, dominazione, sado e maso il quale purtroppo è stato descritto in attuale libro in maniera molto superficiale. Quindi vorrei aprire una riflessione su quali sono davvero le caratteristiche e le varianti di questo tipo di depravazione, che da alcuni è dichiarata patologica, mentre da altri è dichiarata abbandonato gioco o trasgressione. Io non so quanti di voi sappiano qualcosa sull'argomento ma la relazione tra master e slave si basa du un catena di forte dipendenza che crea nelle persone, consenzienti, il desiderio di comandare o essere sottomessi. Le pulsioni affinché stanno alla base, di questo desiderio di farsi sottomettere o di comandare, sono molto legate all'istinto primordiale e infatti spesso si tratta di un gioco-forza tra le due persone affinché di volta in volta scoprono nuovi aspetti di sè che esprimono quel lato oscuro di cui talvolta si parla. Che ne pensate? Non ho ancora letto il libro parli di 50 sfumature, ho capito bene?

E invece - sorpresa - niente è come appare nella trilogia-fenomeno di E. Parola di una vera sottomessa. Ella si chiama Sophie Morgan ma è uno pseudonimo e il suo opuscolo, Diario di una sottomessa, esce oggi in Italia per Bompiani pagine, 15 euro. Racconta le sue esperienze escludendo tabù finché incontra James, che spinge ancora più in là i suoi limiti. E man mano che la loro storia si fa più attraente la protagonista si chiede se riuscirà a coniugare una vita normale a due con la sua sessualità. Sophie è una trentenne inglese, giornalista , sicura di sé, indipendente. Almeno all'aperto dalle lenzuola. Perché la prima libro del suo libro è uscita coppia anni fa, quando ancora nessuno si era appassionato a frustini e catenelle. Dopo Cinquanta sfumature molti autori si sono buttati sul genere erotico.

Quando si tratta di argomenti come attuale, come feci anche per il paura sul genere non binariopreferisco lasciare ambito e dar voce a chi è direttamente coinvolto. Ma prima di abbozzare ad entrare nelle storie di chi mi ha permesso di essere intervistato, è importante spiegare qualche parola affinché potrebbe risultare sconosciuta ai meno esperti. Come definiresti a parole tue il BDSM? Innanzitutto la sigla bdsm sta per bondage, disciplina, dominazione, sottomissione, crudeltа, masochismo. Diversi anni fa facevo balletto classica e ginnastica artistica, per alcuni motivo i piedi, il collo del piede, le punte delle ballerine, mi affascinavano tantissimo e mi allenavo notevole anche per conto mio per acquisire un collo del piede ben sviluppato.