Primario Amatoriale Tipo sportivo il segreto dellincontro

A tu per tu con Alessandro Petacchi

Tipo sportivo il 56642

Ospite della serata dedicata al glorioso sport delle due ruote, sarà Alessandro Petacchi. Il campione spezzino, ma ormai toscano d'adozione, racconterà la sua lunga e vincente esperienza in sella ad una bici, fornendo anche importanti consigli a chi vuole avvicinarsi a questo sport ed a tutte le persone che a livello amatoriale oppure agonistico, già praticano questa antica disciplina sportiva. Petacchi ha un palmares di tutto rispetto: ventidue vittorie di tappa al Giro d'Italia, sei al Tour de France e 20 alla Vuelta di Spagna. E' stato, inoltre, il primo ciclista italiano in grado di vincere, in un solo anno, almeno due tappe in ciascuno dei predetti grandi giri. Contro un Tc Italia Forte dei Marmi che ha puntato contare sulla presenza di Jasmine Paolini, autoritaria nel modo con cui si è imposta nel suo incontro di singolare, il team di capitan Ivano Pieri e Cristiano Cerri ha avuto la bravura di uscire da questa difficile trasferta con un Il team versiliese si conferma tra i punti di riferimento nel Campionato Italiano Rally, conquistando, con una gara di anticipo, il titolo riservato ai giovani protagonisti della R1, grazie a Mattia Zanin ed alla Renault Clio Rally5, gestita per MC Racing. Gli equipaggi conquistano i tre gradini del podio.

Il grande campione, il re dei maestа, il migliore pound for pound si ritira da imbattuto, 49 incontri disputati, 49 vittorie delle quali 26 avanti del limite. Ha battuto tutti. Numeri impressionanti che fanno di questo asso un fenomeno. Eppure, qualcosa non va. Floyd Mayweather è odiato da gran parte degli appassionati nella sua stessa patria e moltine sminuiscono la curricolo.

Lo invidio per la sua agendina telefonica…». Prove e testimonianze si ritrovano nella sua romantica e nostalgica autobiografia Fatto di un boxeur latino minimum fax. Pagine Euro 16,00 scritta con la complicità di Fabio Stassi. Titolo — tratto da una dedica che gli fece Paolo Conte — con all'interno una miriade di aneddoti, interviste e incontri con personaggi storici di antecedente piano capi di Stato, rivoluzionari alla Subcomandante Marcos, Nobel per la armonia come Rigoberta Menchu ma anche comparse degne di un romanzo del adatto amico scrittore uno dei tanti, insieme Eduardo Galeano, Jorge Amado. Una attitudine olimpica dicevamo, nata in famiglia, insieme un papà arbitro di calcio e segretario della Lega di serie D. È questo il mio primo documento di una carriera». Con Barendson, debutta in tv nel rotocalco Rai Scatto e scopre la sua vera anima: quella del «documentarista».