Primario Incontri Migliore amante alla ricerca delluomo

Psicologia di un uomo sposato

Migliore amante alla 60489

Se vogliamo proprio parlare di motivazioni e del perché un uomo tradisca penso che potremmo sintetizzarle in una serie di affermazioni forse banali e scontate che spingono in modo quasi inconsapevole il comportamento maschile verso il tradimento. In numerosi esperimenti si sono evidenziate le influenze di un certo tipo di neurotrasmettitori vasopressina e ossitocina sui livelli di fedeltà. Certamente quella genetica è solo un aspetto che non spiega completamente il fenomeno ma ci dice una cosa: è più probabile che una persona che ha tradito in passato lo faccia anche in futuro. Ognuno di noi ha credenze e valori che guidano la propria vita. Per concludere la carrellata delle caratteristiche intrinseche che correlano con il tradimento posso menzionare i tratti di personalità. Sembra infatti che persone con tratti di coscienziosità alti siano meno propensi al tradimento.

Quanto ad eventuali nuovi menage sentimentali, costoro gli ex mariti , memori delle conseguenze catastrofiche del precedente matrimonio, e soprattutto delle implicazioni economiche, resteranno notevole guardinghi, anche perché gli uomini a differenza delle donne, non sentono in genere alcuna necessità di ricrearsi una famiglia. Di contro le donne separate ricercano eventuali nuovi compagni in una fascia di età molto più ristretta, a partire dalla propria in appresso, non sentendosi in genere protette da un uomo molto giovane e quindi operano la ricerca su un eroe di età molto più ristretto. Va detto ancora che, statisticamente, gli uomini separati sono per nulla esigenti nella scelta e più disponibili ad un rapporto materiale senza impegni o formalizzazioni, anche perché nel cervello maschile, come si è detto, il centro degli affetti è separato da quello delle emozioni sessuali Università Einstain New York, Facoltà di Neuroscienze , talché un uomo potrebbe essere attratto fisicamente per rapporti fisici soddisfacenti anche da una donna che non stima. Tuttavia il vero problema della maggior parte degli ex mariti separati, non è innumerevole quello sentimentale, quanto quello della permanenza.