Primario Necessità Generosi per un incontro momenti intimi

Menu di navigazione

Generosi per un 29319

WhatsApp Questo è il momento del lutto, del dolore, della disperazione, della rassegnazione. Insidie tese da più parti. A cominciare da quanti si appropriano cinicamente e spregiudicatamente del suo sacrificio, come si dice. Con la loro presenza continua, anche nei momenti intimi di dolore privato, nei funerali solenni e nelle commemorazioni pubbliche, in cui contribuiscono a creare ed esaltare un eroe, salvo poi a ridimensionarlo il giorno dopo. Che è tutto un programma. Difatti tale affermazione già vacilla. Sembra a qualcuno che i Carabinieri sono quelli che bendano gli interrogati in caserma, non quelli che rischiano e danno la vita per reprimere i reati.

Il nostro primo ritiro per espatriate italo-parlanti organizzato in Toscana dal 1 al 3 giugno ne è un campione. Da più di tre anni il nostro gruppo di supporto onlinein dell'Italia, offre un luogo speciale in cui donne espatriate in tutto il immacolato possono confrontarsi su temi comuni. Abbiamo pensato di offrire un incontro in carne ed ossa nel quale confortare la meravigliosa atmosfera che viviamo mensilmente durante gli incontri online, e di raggiungere ancora più profondamente quella allacciamento che ci unisce. La logistica Anteporre il luogo adatto è stato agevole.

Orbene, il Papa vi dà anche egli un saluto: benvenuti a questo incontro! E il saluto rivolto a ogni in particolare e a tutti i giovani venezuelani che si sentono uniti a noi. Questa è la vostra risposta, con la quale mi sento pienamente solidale, giovani amici, che rappresentate tante migliaia di ragazzi e ragazze di ogni parte del Paese, molti dei quali non sono potuti accedere qui con noi. La vostra apparenza felice e festosa, la vostra arsione di verità e di ideali nobili ed elevati, mi incoraggiano a prolungare a credere e sperare nei giovani. La prima domanda era: quali sono i tuoi timori e le tue speranze per il futuro? State vivendo in un momento storico non dispensato da difficoltà e problemi: crisi di autentici valori morali, mancanza di abilitа, problemi economici, difficoltà di trovare un impiego, clima di immoralità, ingiustizie, criminalitа, abusi, manipolazioni, indifferentismo religioso.

Chi lo conosceva bene, da sempre, è Alba Parietti. Una tragedia che non accetto, e dalla quale lui immagino abbia voluto proteggermi. Ezio è stata la persona più affascinante che individualitа abbia conosciuto nella mia vita. Ho avuto la fortuna di poter associarsi con lui dei momenti belli, importanti, anche se la sofferenza ora non mi permette di affrontare il fitta nemmeno con gli amici più cari. E quel che provo è un sentimento intimo, privato, esattamente come i ricordi che ho di lui, la nostra amicizia, il tempo trascorso all'unanimitа. Da custodire preziosi». Lo so Ezio, me lo ripetevi continuamente A te, anima bella, che ci hai affascinato con la tua intelligenza, la tua dolcezza, la tua lucidità, il tuo candore, il tuo coraggio infinito». Egli, che sempre ricordava come suonare si dica «giocare» in tante lingue del mondo.