Primario Veduta Depravata del sesso anale sono io quello giusto

Perché facciamo sesso orale secondo la scienza

Depravata del sesso 14395

La risposta alla domanda sul perché facciamo sesso orale sembra alquanto scontata: perché è bello! Ma ricerche recenti dimostrano che potrebbero esserci altre ragioni, molto meno consapevoli e leggermente più scientifiche, per cui uomini e donne si impegnano in tale pratica. Innanzitutto, c'è una spiegazione evolutiva. Sembrerà strano, eppure gli scienziati credono che questa sia una possibile spiegazione evolutiva per la pratica del sesso orale. Che dire invece quando sono gli uomini a praticarlo nei confronti delle donne? Ebbene, si tratta di un'usanza che potrebbe essere stata ereditata dai nostri antenati. Gli autori ipotizzano che tale atto potesse funzionare per prevenire un tradimento e di conseguenza assicurarsi la trasmissione dei propri geni. Nessuna di queste deduzioni, tuttavia, spiega perché a fare sesso orale siano anche le coppie dello stesso sesso. Di certo, è un esempio di come le ragioni per cui un comportamento si è evoluto all'interno di una specie non sono sempre le stesse per cui decidiamo effettivamente di farlo.

Lo abbiamo chiesto a un ampio eroe di donne dai 29 ai 45 anni. Tutte con vite molto diverse e vite sessuali profondamente diverse, alcune con figli e marito, altre insieme una relazione stabile, altre ancora aperte al sesso libero. Per eccitarsi una donna ha bisogno che il adatto cervello dia il via libera alla sua vagina. A parole tutti gli uomini lo sanno, ma poi nella pratica se ne dimenticano… È apprezzabile andarci piano e non dritti al dunque tipo «bacio in bocca e mano in mezzo alle gambe». La parola chiave è gradualità: piano liscio, carezza dopo carezza, bacio dopo bacio, bisogna arrivare al cervello della amante. Ad attivare la vagina, poi, ci penserà lui!

Oppure vuoi che lo sia perché attivitа sesso anale è da perversi e non si fa? Oramai i tempi sono cambiati, non siamo più nella Roma antica dove chi praticava il sesso anale, non per motivi di piacere ma di solito lo facevano i padroni per sodomizzare gli schiavi, veniva arrestato e messo al rogo; quei tempi ormai sono finiti, non esistono più. Le cause del brevilineo gradimento e della poco popolare attivitа di questo tipo di rapporto sessuale nelle donne sono dovute a ragioni psicologiche e fisiche. Alcune lo rifiuterebbero per paura di provare dolore, avvenimento che avviene effettivamente durante le prime esperienze, o semplicemente perché considererebbero il sesso anale una pratica degradante.

Non hai mai pensato ad andare ad una terapia di coppia? Poichè condanno qualsiasi tipo di violenza non glie lo propongo, aspetto che sia la mia lei a chiedermelo. Sostengo sempre che finchè il letto cigola una unione dura nel tempo, se non ti piace fare l'amore o erotismo con il tuo patner vuol discorrere che forse direi di sicuro addirittura il rapporto personale va male, ritrovarsi a letto insieme non sono ore ma momenti e se questi devono essere sofferenza disgusto rabbia o ogni altro sentimento o sensazione che ti allontana credo che una coppia come giunta all'ultima spiaggia. Vorrei spezzare una lancia a favore del rapporto anale. Benchè sia sicuramente un desiderio, a volte non confessato, della maggior brandello degli uomini ritengo sia un ambizione altrettanto inconfessato di tante donne. Probabilmente a volte ci spinge il ambizione di appagare il nostro uomo, a volte magari soltanto la voglia di trasgredire e fare qualcosa di illecito. Personalmente lo ritengo il completamento dell'unione tra uomo e donna.