Primario Veduta Esperienza trasgressiva pochi giorni fare lamore

Varie problematiche sessuali di coppia

Esperienza trasgressiva 30529

Varie problematiche sessuali di coppia Giulia Condividi su: Salve, mi chiamo Giulia e ho 26 anni, sono fidanzata da un anno e mezzo e ultimamente sto avvertendo una sorta di frustrazione, dovuta a vari problemi nella sfera sessuale con il mio ragazzo. Premetto che nell'ambito sessuale non ho avuto molte esperienze e quindi mi ritrovo a scoprire cose nuove che mi piacciono e non. Questo genera in me delle sensazioni negative e dei sensi di colpa, perchè ho paura di non essere abbastanza eccitante per lui. Inoltre, soffro anche di bassa autostima e quindi a causa delle mie insicurezze, mi faccio molte paranoie sul fatto che magari non sono quella che lui vuole, che non sono passionale, che non sono trasgressiva come piace a lui ecc Io tendo ad essere passiva, mentre lui è attivo e qualche volta mi sente moscia, mentre vorrebbe che fossi più trasgressiva. Praticamente, io verto ad essere una persona che vuole un'attività sessuale classica e semplice, mentre lui su un attività un po più spinta. Questo è avvenuto negli ultimi periodi quando discutendo insieme lui, mi ha riferito che la monotonia dopo un po lo stanca e vuole fare altre cose, per arricchire anche il suo bagaglio personale e fare cose sia diverse, che cose da sperimentare e mi ha chiesto di giocare con lui; mi ha anche confidato che lui ha delle perversioni, come il fatto di essere la sua schiava sessuale, oppure vuole farmi andare con una terza persona, non essendo consenziente e farmi umiliare in questo modo mentre lui guarda e questo dice che lo eccita molto. Non avendo fatto molte esperienze mi sono un po affidata a lui, e inizialmente abbiamo provato ad andare con uomini maturi di 50 anni, ma ho scoperto che non mi piace andarci, che preferisco i giovani, quelli della mia età e ahimè, lui un giorno ha organizzato un incontro, a mia insaputa, con un altro individuo maturo e io mi sono rifiutata, arrabbiandomi con lui e questo ha creato tra di noi delle incomprensioni e dei blocchi da parte mia.

Preferisco individuare nelle pratiche kinky elementi di integrazione BDSM elevando le stesse a nicchia specifica e unica della sessualità atipica. Se nelle pratiche trasgressive soft di cui si è parlato il feticcio è rappresentato da un abito, una caratteristica associata al corpo, altrimenti un gioco o un semplice abbassamento della regola della relazione convenzionale, nella pratica kinky i feticci sono più espliciti e in linea con il superamento degli stereotipi. Sono benvenuti scarpe a forma di zoccolo equestre, briglie, morsi e redini. Sembra che lo stesso Aristotele si facesse cavalcare dalla moglie, nudi nel proprio giardino. Come ho già sottolineato, questa dimensione kinky appartiene a una nicchia specifica della sessualità atipica. La regressione si attesta in un range tra i 2 e i 4 anni di età, anche se alcune persone sentono il desiderio di tornare alle origini ripercorrendo la fase neonatale. I feticci, nel BDSM, sono rappresentati dai diversi focus eccitatori: le corde, i frustini e le fruste, ma anche gli indumenti in pelle, il latex e gli odori forti dei fluidi corporei, allegato il sudore. Riferimenti bibliografici Gates K. Hawkinson K.

Giammai come negli ultimi anni è accresciuto il ricorso a sessuologi o a terapeuti di coppia, interpellati non innumerevole per sciogliere dubbi, tabù o problemi di carattere fisiologico, ma chiamati a sviscerare il perché di solitudini esasperate, indifferenza coniugale e relazioni basate su insicurezza ed egoismo. Un esercito crescente di uomini e donne che fanno poco sesso e poco soddisfacente, altrimenti tanto ma senza conservarne una canovaccio utile per la loro interiorità, e che si interrogano sul perché. Non solo una questione di ormoni, di fantasie e di libidodunque. Vediamo affinché cosa sta accadendo sotto le lenzuola. E non solo per la quantità, ma anche per la qualità degli incontri. Le loro giornate sono abbondante piene, le conversazioni ridotte a comunicazioni di servizio e, alla sera, i due partner si isolano entrando nel mondo personale e autoreferenziale dei social. E poi, lasciamo la porta aperta a quelle emozioni che possono apparirci faticose: gelosia, voglia di trasgressione, angoscia di perdere il partner, desiderio di sorprendere. Se lui è in evasione dalle relazioni più profonde Donne e uomini oggi sembrano abitare universi paralleli. Peccato che non si incontrino neanche a letto.

L'importanza del sesso nella coppia L'importanza del sesso nella coppia Quando ci dicono che in una coppia di attempato corso manchi il sesso, quasi non ci facciamo caso; ci appare come un problema di poco conto invece, a dirla tutta, ci sorprendiamo quando in una coppia di lunga giorno, il sesso ci sia ancora. Appare, quindi, come un problema secondario. Il sesso, in una relazione di duetto stabile, risulta essere molto importante al fine di tenere insieme e di avvicinare l'un l'altro i due amante. Il sesso, infatti, non è abbandonato ricerca di piacere fisico ma addirittura la maniera più diretta ed attivo per trasmettere all'altro quel senso di accettazione profonda che ogni persona analisi. Attraverso il sesso vengono legittimati gli aspetti di ognuno apparentemente sporchi e vergognosi, le fantasie più trasgressive e i desideri insoliti ed indicibili. Quanti di voi, durante e dopo un rapporto sessuale col proprio partner, hanno sperimentato quel senso di accettazione genuina e gratuita sia sul piano concreto sia sul piano psicologico? Tramite il sesso si ristabilisce la fiducia con i due partner ed esso, il sesso, pone fine a quel concetto di solitudine che ognuno sperimenta nel corso della vita e della dм.