Primario Veduta Intimo godimento non mi dimenticherai

Navigazione principale

Intimo godimento non mi 62413

Emilio Gandolfo Emilio ha lasciato un diario che copre quasi trentacinque anni della sua vita. Lo terrà fino alla Pentecoste del con cadenza giornaliera e qualche lungo intervallo. Nel volgerci a Dio ci mostriamo come siamo. Ecco, o Signore, siccome ho davanti queste pagine voglio approfittarne per parlare con te. Per conoscere te e conoscere me. Per conoscermi nella tua luce, per vivere nella tua luce. Ci sono in me molte oscurità che la tua luce deve rischiarare. Non voglio guardare dentro di me per rifugiarmi e chiudermi in me, per vedermi vivere, per specchiarmi.